sabato 21 Dicembre 2019, 11:00 - 13:00
Workshop.

The architecture in a bag

€ 15
€ 12
 per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento

Partendo da forme semplici e lineari, con l’aiuto di una designer, realizziamo una borsa, sintesi estetica e tecnica di “distinzione”.

Un workshop sulla progettazione dell’oggetto borsa: un volume “contenitore” ottenuto a partire dall’analisi di elementi geometrici piani. Utilizzata fin dalla Preistoria come oggetto di uso maschile esclusivamente funzionale per il trasporto di beni primari, la borsa ha subito nei secoli un’evoluzione legata anche al cambiamento del ruolo della donna nella società, caricandosi di significati e valori ben al fuori del semplice contenitore, fino a diventare un vero e proprio status symbol per chi la indossa.

Il workshop The architecture in a bag è aperto a chiunque abbia la curiosità e l’interesse di vivere un’esperienza creativa; non è richiesta dunque alcuna formazione specifica. Obiettivo finale è quello di  analizzare, dal punto di vista progettuale, le varie componenti di una borsa e comprendere le diverse modalità che permettono la definizione di un volume tridimensionale, fino alla vera e propria realizzazione di un paper model, attraverso la tecnica del folding, con il solo utilizzo di semplici strumenti manuali.

Nel workshop, ogni partecipante, partendo da un modulo geometrico e da forme semplici e lineari, potrà realizzare, grazie alla sapiente guida della designer Irma Cipolletta, il cartamodello tridimensionale di una borsa inteso come sintesi di funzionalità, estetica e tecnica di realizzazione, una borsa che, come sosteneva Gio Ponti: «Si sappia distinguere».

Prenotazione obbligatoria al numero 3386419518 – dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.00 – o via mail a edumaxxi@fondazionemaxxi.it – entro il venerdì precedente alle ore 13.00.

Altri eventi del ciclo Gio Ponti amare l'architettura