14 Febbraio 2020 - 16 Febbraio 2020

Amare Gio Ponti

videogallery – ingresso libero
di Francesca Molteni

Un documentario sulle architetture, gli arredi e i progetti del grande maestro.

In occasione della mostra Gio Ponti. Amare l’architettura, la regista Francesca Molteni porta al Museo il suo documentario Amare Gio Ponti, realizzato grazie ad un’attenta ricerca di materiali storici, fonti iconografiche degli Archivi Ponti e delle Teche Rai, con un’intervista a Gio Ponti nel suo studio di via Dezza, le architetture e gli arredi progettati ad hoc, da Villa Planchart al Palazzo Montecatini, fino al grattacielo Pirelli.

Architetture dove il design è protagonista, perché Ponti disegna tutto, dall’edificio agli arredi, dagli impianti alle scrivanie. Senza dimenticare il tema delle riedizioni. Amare Gio Ponti è il primo documentario sul grande maestro che raccoglie le testimonianze degli eredi – i figli Lisa, Letizia e Giulio, e i nipoti Salvatore Licitra e Paolo Rosselli – e le interviste ai protagonisti di oggi: Vittorio Gregotti, Fulvio Irace, Enzo Mari, Giovanna e Maria Grazia Mazzocchi, Sandro Mendini, Nanda Vigo, Bob Wilson. Con un’intervista esclusiva all’editore Benedikt Taschen, grande amante e collezionista di Ponti. 


Venerdì 14 febbraio, Francesca Molteni, in conversazione con Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura, e Salvatore Licitra, curatore della mostra Gio Ponti. Amare l’architettura presenta il lavoro di ricerca dietro Amare Gio Ponti.

in collaborazione con Molteni&C.
in testata: foto © Gio Ponti Archives.