Don’t Miss a Sec’., 2004 © Monica Bonvicini und VG Bild-Kunst photo: Brøndum & Co., Poul Buchard
evento
mercoledì 23 Gennaio 2019 ore 18:00 - ore 19:30

Conversazioni d’Autore.Monica Bonvicini in conversazione con Hou Hanru

lobby / archive wall – ingresso libero fino a esaurimento posti grazie a BMW
10 posti riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it

Un ciclo di incontri in occasione della mostra La Strada. Dove si crea il mondo

A partire dall’opera in mostra Don’t Miss a Sec’. (2004), concepita per essere utilizzata come bagno pubblico, l’artista Monica Bonvicini invita il visitatore a interrogarsi sul confine tra pubblico e privato, esortando esplicitamente a “non perdere un secondo” di quello che avviene attorno a noi, nella strada.

Emersa come artista visiva Monica Bonvicini ha iniziato a esporre a livello internazionale a metà degli anni ’90. La sua multiforme pratica, che indaga sulla relazione tra architettura, potere, genere, spazio, sorveglianza e controllo, è tradotta in opere che mettono in discussione il significato di fare arte, l’ambiguità del linguaggio, i limiti e le possibilità legati all’ideale di libertà.

Intervengono
Monica Bonvicini artista
Hanru Hou Direttore artistico MAXXI

 


altri eventi del ciclo La Strada. Dove si crea il mondo