evento
martedì 16 Aprile 2019, 18:00 - 19:30

Lecture di Richard Sennett.Costruire e abitare: etica per la città

Sala Carlo Scarpa – ingresso libero fino a esaurimento posti grazie a Enel
10 posti riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento

Parigi, Barcellona, New York. Richard Sennet ci guida nei luoghi della contemporaneità.

In uno studio urbanistico che chiude la trilogia dell’Homo faber nella società, dopo L’uomo artigiano e Insieme, Richard Sennett mostra come Parigi, Barcellona e New York abbiano assunto la loro forma moderna e ci guida nei luoghi che sono l’emblema della contemporaneità,denunciando la diffusione globale della “città chiusa” – segregata, irreggimentata e sottoposta a un controllo antidemocratico.

Secondo Sennett, esiste un altro modo di costruire e abitare le città. Nella “città aperta” i cittadini mettono in gioco attivamente le proprie differenze e creano un’interazione virtuosa con le forme urbane. Per costruire e abitare questa città, occorre “praticare un certo tipo di modestia: vivere uno tra molti, coinvolto in un mondo che non rispecchia soltanto se stesso.

Introduce
Hou Hanru Direttore Artistico MAXXI

Interviene
Richard Sennett sociologo, urbanista, critico letterario


altri eventi del ciclo La Strada. Dove si crea il mondo