martedì 28 gennaio 2020, 18:00 - 19:30
Pratiche filosofiche sulla spiritualità.

La convivenza degli opposti

un progetto a cura del MAXXI Ricerca
da un’idea di Riccardo Basso
edulab 2 – ingresso libero fino a esaurimento posti
per prenotazioni scrivere a ricerca@fondazionemaxxi.it 

Tre incontri per riflettere sulla spiritualità e indagare in dialogo tra il visibile e invisibile, tra quello che pensiamo e ciò che sentiamo.

La pratica filosofica è una riflessione di gruppo: non presuppone conoscenze di filosofia ma solo curiosità, disponibilità a parlare di sé, desiderio di prendere consapevolezza del valore filosofico del vissuto quotidiano e di venire a contatto con altre sensibilità. Il MAXXI ne propone tre sulla spiritualità, per indagare in dialogo l’intersezione tra il visibile e l’invisibile, tra il dicibile e l’indicibile, tra quello che sentiamo e quello che pensiamo.


La convivenza degli opposti

Le opere esposte nella mostra della materia spirituale dell’arte suggeriscono diverse dimensioni della spiritualità, che si dipanano attraverso i secoli, i continenti, le culture, le società, la vita delle persone. Sulla stessa scia, il primo incontro è dedicato a esplorare come noi viviamo la spiritualità, singolarmente e nella dimensione sociale dei nostri tempi.

Altri eventi del ciclo della materia spirituale dell'arte