venerdì 11 Settembre 2020, 21:00 - 22:00
Estate al MAXXI. Teatro - Appunti per un futuro presente

Il quarto dito di Clara

piazza del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti
10 posti individuali riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento

Nel lavoro di Robert Schumann troviamo una germinazione artistica che salta a piè pari il Novecento, per gettare luce sul Terzo Millennio.

Niente è più doppio e speculare di un paio di scarpe: la destra non sa necessariamente quello che fa la sinistra; la stessa dualità la ritroviamo fra la mano sinistra e la mano destra del pianoforte. Schumann, autore di quella che molti considerano la più grande opera pianistica di tutti i tempi, vuol dire “uomo delle scarpe”.

Com’è noto, il compositore tedesco Robert Schumann (1810-1856) morì folle, affetto da schizofrenia. Nella sua opera, che mette insieme musica, parola e immagine, troviamo una germinazione artistica che salta a piè pari il Novecento, il secolo delle avanguardie, per gettare luce sul Terzo Millennio.

Il quarto dito di Clara
durata 60′
un’opera inedita di Luca Archibugi
con  Pietro Naglieri Veronica Zucchi 
scritto e diretto da Luca Archibugi 
registi – assistenti Fabiana Fusaro ed Eduardo Moyano 
elaborazione grafica Alessandro Archibugi 
produzione Argot Produzioni

Altri eventi del ciclo Estate al MAXXI 2020