Elisabetta Benassi, Alfa Romeo GT Veloce 1975-2007, 2007. Foto courtesy dell'artista.
evento
mercoledì 29 Settembre 2021 ore 18:30 - 20:00

#estatealMAXXIGenius loci. Anatomia di un mito italianodi Stefano Chiodi

auditorium del MAXXI
ingresso gratuito su prenotazione
necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass)
posti individuali riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento e fino a esaurimento

orario museo

lunedì chiuso
da martedì a domenica
11 – 19

la biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

avviso

Per accedere al Museo è necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) o presentare il referto negativo di un tampone antigienico o molecolare effettuato nelle 48 ore precedenti, insieme a un documento di riconoscimento. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

maggiori informazioni

Una genealogia di discorsi, memorie, immaginazioni che hanno come posta in gioco l’autoriconoscimento culturale e politico dell’Italia contemporanea.

Nel corso del Novecento l’Italia è andata alla ricerca di un centro di gravità identitario, capace di superare la difficoltà in cui la sua cultura si è trovata rispetto a una modernità avvertita in forma schizofrenica insieme come forza disgregatrice e come componente indispensabile alla propria autodefinizione.

Il richiamo a un’eredità impareggiata quanto malferma e contraddittoria ha trovato un punto di saturazione nella nozione di genius loci, che ha finito per rappresentare una sorta di soluzione immaginaria alla questione dell’identità dell’arte prodotta in Italia.

intervengono con l’autore
Andrea Cortellessa
Maria Grazia Messina
Bartolomeo Pietromarchi

In collaborazione con Quodlibet.


altri eventi del ciclo Estate al MAXXI 2021