sabato 28 aprile 2018, 17:00 - 18:30
Energia fatta ad Arte.

Petrolio, mon amour!

Galleria 5 – ingresso € 5
gratuito con il biglietto del museo e per i possessori della card myMAXXI

abbonamento tre incontri € 10

Piccole storie portatili per sopravvivere al blackout

Tre incontri per riflettere su alcune delle emergenze ambientali della contemporaneità in occasione della mostra Blackout. Allora&Calzadilla.
A partire dalle opere esposte, Marco Gisotti, giornalista ambientale, e Antonio Disi, ricercatore di ENEA, propongono soluzioni possibili e modelli validi per una energia pulita e sostenibile. Tre storie che uniscono informazione e conoscenza, energia artistica e tecnologica, stimolando il desiderio di vivere in armonia con la natura salvaguardando lo sviluppo efficiente del pianeta.

Si può immaginare un futuro senza petrolio?

Il secondo incontro parte dall’opera Petrified Petrol Pump, una pompa di benzina pietrificata (2012). Dal punto di vista produttivo, il petrolio è una fonte energetica molto efficiente perché ha la più alta concentrazione di energia di qualsiasi altro combustibile fossile e si estrae in forma liquida, cosa che lo rende facilmente trasportabile e immagazzinabile. Ma le conseguenze sull’impatto ambientale sono devastanti.

Evento in collaborazione con ENEA, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

L’iniziativa è parte del programma di EUREKA! Roma 2018 promosso da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale.