mostra
20 Dicembre 2022 > 15 Gennaio 2023

videogalleryLe icone del design al cinemaItalia 1960 - 1990

videogallery – ingresso libero
a cura di Silvia Robertazzi, Porzia Bergamasco
da un’idea di Emilio Tremolada per Milano Design Stories di Hearst Global Design

orario museo

lunedì chiuso
da martedì a domenica 11 – 19
la biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

aperture e chiusure straordinarie durante le feste

sabato 24 dicembre 11 – 16
domenica 25 dicembre chiuso
lunedì 26 dicembre 11 – 19
sabato 31 dicembre 11 – 16
lunedì 2 gennaio 11 – 19
venerdì 6 gennaio 11 – 19

maggiori informazioni

Quattro decenni del Novecento attraverso documentari e video, per ricostruire l’evoluzione del design italiano e la diffusione del Made in Italy nel mondo.

Ogni periodo storico raggruppa sotto un tema specifico storie, personaggi e prodotti che lo hanno caratterizzato, privilegiando il meglio che, per le qualità intrinseche del progetto o della visione aziendale, è arrivato fino a noi. Non solo quindi, icone in sé, ma icone di un fare e di un produrre che travalica il tempo e conferma la bontà della propria genesi.

Anni Sessanta – Il nuovo che avanza | 20 – 24 dicembre
Lo sviluppo del moderno si confronta con i primi sostanziali cambiamenti della società, l’adozione di nuovi materiali e l’introduzione di innovativi processi di produzione. Aspetti che si rispecchiano gli uni negli altri dando vita al design come lo intendiamo oggi – acuto punto di vista del critico e filosofo Gillo Dorfles – e sono assecondati da imprenditrici e imprenditori illuminati. 

Anni Settanta – L’Italia conquista il mondo | 26 dicembre – 1 gennaio
Mentre il fermento sociale diventa radicale, la forza creativa e produttiva del Bel Paese comincia il suo viaggio all’estero nella cornice del più prestigioso museo di New York e del mondo con una mostra che rimarrà mitica negli annali. Fra invenzioni di forme e funzioni, revisione degli archetipi, contestazione dei modelli, si apre la stagione delle avanguardie – dai “radical” a Memphis – e dei paesaggi utopici disegnati con mobili che non sembrano tali. 

Anni Ottanta – Realtà, delirio, meraviglia, estasi e finzione | 3 – 8 gennaio
La stagione precedente sembra lasciare frutti maturi che proseguono il loro corso nell’impatto con una visione diversamente avveniristica del domani, sotto la spinta delle acerbe innovazioni tecnologiche, le prime smaterializzazioni e la comunicazione, la grafica e l’editoria che vivono un momento d’oro. 

Anni Novanta – Linguaggi eclettici | 10 – 15 gennaio
È il decennio che si prepara a traghettare l’umanità nel secolo successivo. L’Italia diventa meta privilegiata dei progettisti che approdano qui da ogni dove per esplorare il vivace mondo aziendale lombardo e veneto, in particolare, a sua volta desideroso di confronti. Motivato non solo da quell’inclinazione esterofila, spesso marcata nei confini nazionali, ma per prepararsi alla poliglottica globale.

in testata: Paolo Deganello racconta la Superonda diretto da Emilio Neri Tremolada, film still, 2015