Attività Educative

Il corpo domestico
Workshop online per adulti in occasione della mostra At Home 20.20

Una osservatorio digitale per monitorare le trasformazioni dei “corpi architettonici” che abbiamo abitato senza sosta durante la quarantena imposta dalle politiche anti-COVID19.

Se siamo lo spazio che abitiamo, in questo momento storico, dove tutto si è riconfigurato per far fronte alla calamità, come stanno reagendo le nostre case?

Come stanno i nostri corpi domestici?

Ettore Sottsass diceva che: «L’unica vera funzione delle cose è la vita»; quindi, se la nostra vita quotidiana è cambiata bruscamente, anche l’uso che eravamo soliti fare degli spazi domestici deve aver subito delle trasformazioni profonde. Quali di queste trasformazioni sono sopravvissute alla quarantena? Quali delle modifiche apportate più o meno consapevolmente sono state invece riassorbite dai nostri “corpi domestici” senza lasciare alcuna traccia?

Per affrontare insieme a curiosi e amatori, professionisti e ricercatori, un’analisi ragionata di questo fenomeno, il MAXXI Educazione propone, attraverso il sito web e i canali social del museo, una serie di esercizi di anatomia dello spazio, per capire come attività essenziali quali dormire, mangiare, lavorare e coltivarsi (prendersi cura di sé) si siano distribuite all’interno degli spazi domestici durante e dopo la quarantena, spesso ri-configurandoli e in alcuni casi stravolgendoli.

Queste mappe funzionali dello spazio domestico ci aiuteranno a capire come sta cambiando il corpo architettonico della casa contemporanea e quanto questa emergenza abbia realmente influito su questo cambiamento.