mostra
13 Ottobre 2021 > 31 Ottobre 2021

Il Campo di Fossoli tra memoria e progettoIl concorso di progettazione per il nuovo centro visitatori

centro archivi MAXXI Architettura

orario museo

lunedì chiuso
da martedì a domenica 11 – 19
sabato domenica 11 – 20
la biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

avviso

Per accedere al Museo è necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass) o presentare il referto negativo di un tampone antigenico o molecolare effettuato nelle 48 ore precedenti, insieme a un documento di riconoscimento. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

maggiori informazioni

L’architettura contemporanea come strumento di conservazione e valorizzazione della memoria dei luoghi. In mostra i quattro progetti finalisti del concorso internazionale di progettazione per la realizzazione del nuovo centro visitatori per il Campo di Fossoli.

Luogo dalla storia complessa e stratificata e sito importante per la memoria collettiva, il Campo di Fossoli ha visto succedersi avvenimenti e usi differenti nel corso della sua esistenza, da campo di reclusione per prigionieri di guerra, ebrei e oppositori politici a sede della comunità per orfani Nomadelfia.

La Fondazione Fossoli dal 1996, anno della sua istituzione, gestisce il Campo con il fine di recuperare e valorizzare il sito della memoria, organizzando visite ed eventi educativi e divulgativi. L’inadeguatezza delle strutture esistenti del Campo ha reso imprescindibile la necessità di dotare un luogo di tale importanza di spazi ed edifici dall’alto valore architettonico e funzionale.

Viene pertanto bandito un concorso internazionale di progettazione, con lo scopo di individuare un’architettura capace di caratterizzare e valorizzare l’area d’ingresso del Campo, nel rispetto delle testimonianze materiche esistenti, di cui in mostra vengono esposti i quattro progetti finalisti.

in testata: foto © Sarah Angels, 2009