Editoria

della materia spirituale dell’arte

a cura di Bartolomeo Pietromarchi
curatore associato Eleonora Farina
edizione bilingue italiano/inglese
Quodlibet Edizioni, Macerata
208 pagine

Il volume, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, raccoglie i contributi di archeologi, storici dell’arte, sociologi, filosofi ed esperti di tecnologie, chiamati a intervenire sul tema dello spirituale, partendo dalla riflessione su sé e la propria identità. Un percorso che attraversa la storia, la religione, l’arte e la cultura in generale, riunendo contributi diversi, dalle interviste, ai saggi, alle schede delle opere esposte. Particolare interesse riveste l’apparato iconografico dedicato alle vedute dell’allestimento, fotografie d’autore che ritraggono la mostra in tutta la sua complessità, disegnando una felice contaminazione tra archeologia e arte. Come afferma il curatore del catalogo“nell’incontro tra i significati simbolici e spirituali dei reperti e delle opere d’arte si istituisce un nesso che informa entrambi, al di là del tempo e dello spazio, un nesso capace di riscoprire e indicare nuovi e antichi valori”.