giovedì 24 Settembre 2020 - sabato 26 Settembre 2020,
Prix Italia. Settantaduesima edizione

Public Service and the Virtual Newsroom: Back to the Future?

negli spazi del MAXXI: galleria 4, auditorium, Piazza Alighiero Boetti, EduLab 2,
sala Carlo Scarpa e Corner MAXXI

Per la prima volta dopo l’emergenza Covid19 si riuniscono broadcaster provenienti da tutti i continenti. Parte così la settantaduesima edizione del Prix Italia, concorso organizzato dalla Rai per programmi di qualità radio, tv e web. 

Tema dell’edizione: Public Service and the Virtual Newsroom: Back to the Future? A decidere i prodotti vincitori 61 giurati provenienti da 27 Paesi. Il Prix Italia è il primo festival a raccogliere una tale pluralità e ricchezza di racconti e per questo è un prezioso documento su questo periodo che ha riscritto la politica e l’economia mondiale. 

Sul tavolo la stretta attualità come il rapporto tra iperconnessione e privacy, il ruolo delle piattaforme digitali e del servizio pubblico capace di attrarre un pubblico giovane grazie a programmi di successo e contenuti di alta qualità. A parlare di questi temi i massimi esperti del settore. A corredo la BBC lecture di Fran Unsworth Direttore News e Current Affairs, BBC 

Il Prix Italia offre una panoramica mondiale di temi, riflessioni, interrogativi di oggi con lo sguardo proteso in avanti. La vocazione del futuro è nel Dna del concorso, nato a Capri, nel 1948. Settantadue anni fa è stato un punto di partenza dalla guerra chiamando a sé i grandi autori dell’epoca ed anche oggi vuole essere un punto di Ri-partenza.

per maggiori informazioni sull’evento visita rai.it/prixitalia