giovedì 12 Dicembre 2019, 18:30 - 19:30
Libri al MAXXI.

Non avere paura di cadere di Mauro Magatti

Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti
10 posti riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento

«Il pericolo più grande è dare per scontato ciò che invece va ogni volta rigenerato e riconquistato. La libertà è una sfida sempre nuova. Per ogni persona, per ogni generazione, per ogni società».

A cinquant’anni dalla «primavera in cui le strade e le piazze del nostro paese risuonarono del vibrante grido di libertà», quel concetto delicato e prezioso, coltivato dalla generazione dei baby boomer, è a rischio di collasso. La sempre maggiore richiesta di sicurezza, la ricerca di qualcuno o qualcosa in grado di restituire un po’ di ordine, rischiano oggi più che mai di farci sacrificare la tanto agognata libertà e di indebolire le basi di solidarietà, tolleranza e fratellanza su cui la nostra società si fonda.

Avremmo bisogno, sostiene Mauro Magatti nel suo libro, di una libertà che sappia essere responsabile, una libertà capace di indignazione, dedizione, affezione, in grado di non rinchiudersi nella consolazione di un godimento solipsistico ma di creare nuovi legami, una libertà che sappia ricostituire luoghi e processi di produzione di senso collettivo. Perché la libertà è una sfida, eccitante, complessa, quotidiana, che non riguarda mai solo l’individuo, ma ogni relazione che prende forma negli ordini sociali, culturali e politici. È un delicato equilibrio che, come acrobati su un filo sottile, possiamo raggiungere solo mettendo da parte la paura di cadere.

Intervengono
Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI
Enrico Giovannini economista e accademico
Mauro Magatti sociologo ed economista
Walter Veltroni giornalista, scrittore e regista

In collaborazione con Mondadori