evento
giovedì 9 Dicembre 2021 ore 18:30 - ore 20:00

libri al MAXXIL’orizzonte rosato del tempodi Lillo Di Mauro

sala Carlo Scarpa
ingresso gratuito su prenotazione
necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass)

orario museo

lunedì chiuso
da martedì a venerdì 11 – 19
sabato domenica 11 – 20
la biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

avviso

Per accedere al Museo è necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 (Green Pass), insieme a un documento di riconoscimento. Le disposizioni non si applicano ai bambini di età inferiore ai 12 anni e ai soggetti con certificazione medica specifica.

maggiori informazioni

La poesia come racconto di sé e del presente, in opposizione al disfacimento del corpo e del tempo.

Lillo di Mauro torna con una raccolta di poesie cruda e potente, in cui il ricordo, sempre vivo, di un’infanzia turbata e compromessa si lega alla malinconia e allo stupore per un presente che si dimostra sempre segnato, irrimediabilmente, dal rimpianto.

In queste poesie – in cui si avverte l’eco delle letture che hanno accompagnato la fioritura poetica dell’autore: da Rilke a Wilde, da Saba a Rimbaud, da Dickinson a Pasolini e Sandro Penna – il verso libero, le abbondanti e ordite metafore, i richiami alla natura, al suo fogliame, ai suoni e ai colori di un paesaggio altro trasportano il lettore in una dimensione onirica, dove è possibile dichiarare la propria identità, nero su bianco, senza celare nulla di sé.

introduce
Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI

intervengono
Luca Cesari Direttore Accademia di Belle Arti di Urbino
Lillo Di Mauro poeta e attivista, autore del libro
Vittorio Sgarbi critico e storico dell’arte

letture di
Sabrina Colle

In collaborazione con Baldini + Castoldi.


posti individuali riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it entro il giorno prima dell’evento