mercoledì 11 Dicembre 2019, 18:30 - 19:30
Libri al MAXXI.

Il Novecento Vol. II. di Vittorio Sgarbi

Auditorium del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti
10 posti riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento

Da Lucio Fontana a Piero Guccione. Sgarbi insegue la bellezza, tra straordinarie scoperte e venerati maestri.

Nel secondo volume della sua opera dedicata all’arte del secolo scorso Vittorio Sgarbi indica molte vite eccitate dalla comunicazione, a fianco di artisti straordinari invece abbandonati e dimenticati. Lo fa senza seguire ideologie, sentimenti, emozioni e passioni personali, ma cercando di garantire a ogni artista lo spazio che merita. Esorta a leggere il suo Novecento come qualcosa che sarà per il lettore rivelazione di percorsi segreti, di sentieri interrotti e di meravigliosi artisti sconosciuti.

Sgarbi insegue la bellezza tra straordinarie scoperte e venerati maestri: tra gli altri, Sciltian, Ligabue, Balthus, Giacometti, Fontana e Burri, le installazioni provocatorie di De Dominicis, l’architettura e il design di Ponti, Rossi e Mendini, fino alla poesia dell’assoluto di Cremonini, Ferroni, Gnoli e Guccione.

Introduce
Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI

Interviene
Vittorio Sgarbi critico e storico dell’arte

In collaborazione con La nave di Teseo