martedì 14 Maggio 2019, 18:00 - 19:30
La coscienza dell'arte.

Crisi dell’identità e ricerca di un centro

Sala Carlo Scarpa – ingresso € 5 – L’acquisto del biglietto dà diritto a un ingresso ridotto al museo entro una settimana dall’emissione
10 posti nominali riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento

Un ciclo di dialoghi psicoanalitici attorno alle grandi mostre del Museo. Ultimo appuntamento sulla spiritualità a partire da Il Vapore di Bill Viola, Collezione MAXXI.

Il tema dell’identità è da sempre al centro del discorso psicoanalitico. La sua crisi prende forme molteplici e diverse: l’arte, più di altri mezzi, sembra in grado di cogliere, esplorare e rappresentare in modo significativo la molteplicità di queste forme.

A partire dall’opera Il Vapore (1975) di Bill Viola in Collezione MAXXI. Lo Spazio dell’Immagine, l’ultimo appuntamento del ciclo, con l’intervento della psicoanalista Paola Marion, indaga come il discorso artistico possa rispondere alla domanda di spiritualità dell’uomo e alla ricerca su se stessi di un baricentro identitario. Passato e presente coesistono nell’installazione video del grande artista statunitense, creando un ambiente immersivo ispirato alla tradizione spirituale orientale e proponendo un rituale di ascendenza da vivere in uno spazio di meditazione, interiorità e intimità.

Introduce
Monia Trombetta curatrice MAXXI

Interviene
Paola Marion psicoanalista, Società Psicoanalitica Italiana