23 ottobre 2019 - 13 aprile 2020

Altan. Pimpa, Cipputi e altri pensatori

Orari e biglietteria

orario museo

MARTEDÌ 11:00 – 19:00
MERCOLEDÌ 11:00 – 19:00
GIOVEDÌ 11:00 – 19:00
VENERDÌ 11:00 – 19:00
SABATO 11:00 – 19:00
DOMENICA 11:00 – 19:00
La biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

CHIUSURE
Tutti i lunedì, 1 maggio, 25 dicembre

La Piazza Alighiero Boetti è aperta gratuitamente al pubblico per la fruizione delle opere esposte al suo interno anche al di fuori degli orari di apertura del Museo in occasione degli appuntamenti ed eventi legati alla programmazione culturale.

RIMBORSI

I clienti che hanno acquistato online verranno contattati via email da Vivaticket per attivare la procedura di rimborso o possono richiederlo compilando il modulo online entro il 10 aprile 2020.

 

Per coloro che hanno acquistato presso le prevendite autorizzate Vivaticket, è necessario recarsi direttamente allo stesso punto vendita in cui è stato effettuato l’acquisto e richiedere il rimborso entro il 10 aprile 2020.

 

Chi ha acquistato presso la biglietteria del Museo, potrá richiedere il rimborso al momento della riapertura ad oggi prevista il 4 aprile, entro il 30 dello stesso mese compreso.

CHIUSURA STRAORDINARIA

Causa emergenza COVID-19, il MAXXI resterà chiuso e le sue attività sospese.

In questo periodo continueremo a incontrarci e confrontarci sui nostri canali online, nella speranza di rivederci al più presto nelle sale del Museo.

Orari e biglietteria
Acquista biglietto online Ricordami questo evento Scarica la mini-guida

a cura di Anne Palopoli e Luca Raffaelli
Extra MAXXI
la chiusura della mostra è stata prorogata al 13 aprile 2020.
la mostra è chiusa al pubblico dal 23 al 27 marzo, ci scusiamo per il disagio. 

Tutto il mondo di Altan raccontato attraverso disegni originali, poster, illustrazioni, quadri, schizzi, tavole, libri e filmati.

Altan è protagonista di una grande mostra al MAXXI, realizzata in coproduzione con Fondazione Solares e Franco Cosimo Panini Editore, a cura di Anne Palopoli e Luca Raffaelli. Una ricognizione completa per raccontare, in un percorso articolato, tutto il suo lavoro tra disegni originali, poster, illustrazioni, quadri, schizzi, tavole, libri e filmati.

Quello di Altan è un mondo in cui il dubbio si rivela come l’unica grande certezza possibile, in cui i grandi miti della storia vengono ribaltati e l’umanità cerca di galleggiare nel disordinato mare della vita. Ci salva una cagnolina che, forte della propria voglia di conoscenza, sorride di fronte alle meraviglie dell’universo.

I personaggi di Altan sono tutti liberi pensatori, così liberi da poter confessare a sé stessi e al mondo anche il proprio desiderio di autodistruzione. Ma il loro pensiero è sempre una rivelazione, è quello che stavamo per dire, che avevamo sulla punta della lingua. Altan ce lo rivela con sorprendente lucidità. Come se fosse sempre un passo avanti a noi.

Ecco finalmente la mostra completa di un autore capace di muoversi agilmente tra disegni dedicati all’infanzia e fumetto d’avventura, tra romanzi illustrati e filmati di animazione, tra vignette e sceneggiature.


Ogni weekend, le educatrici museali accompagnano bambini e adulti a partecipare a I giochi di Pimpa presenti in mostra: la tombola, il memory, il gioco dell’oca e i libri illustrati della Pimpa e l’Armando.

Accompagna la mostra un catalogo edito da Franco Cosimo Panini.
Foto © Altan, Quipos