Ugo La Pietra, La cellula abitativa, MoMA NY, 1972 courtesy Archivio Ugo La Pietra, Milano
evento
venerdì 20 Maggio 2022 ore 17:00 - ore 18:00

talk50 anni dopoItaly: the New Domestic Landscape

sala Carlo Scarpa
ingresso libero fino a esaurimento posti

orario museo

lunedì chiuso
da martedì a venerdì 11 – 19
sabato domenica 10 – 19
la biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

maggiori informazioni

A mezzo secolo dalla prima esposizione, un incontro sulla mostra che fece conoscere il design italiano al resto del mondo.

A maggio la celebre mostra Italy: The New Domestic Landscape realizzata al MoMA nel 1972 compie 50 anni.  Pensata e organizzata da Emilio Ambasz con l’appoggio e il sostegno del Ministero del Commercio Estero, l’esposizione mostrò il design italiano al mondo, rendendo l’Italia, un paese dalla modernità ancora debole, il punto di riferimento della disciplina moderna per eccellenza.

Tema della mostra sui cui si dovettero confrontare gli architetti e i designer invitati: l’abitacolo. Le soluzioni proposte colpiscono ancora oggi per l’originalità e la forza espressiva: un panorama “policentrico”, come amava giustamente e acutamente definirlo Emilio Ambasz. Proprio questa disomogeneità, questa pluralità di voci e di metodi, si rivela il punto di forza del design italiano.

intervengono
Chiara Carrera architetto e PhD ricercatrice, Berlino/Venezia
Marco de Michelis storico dell’architettura, IUAV
Piero Frassinelli architetto, Superstudio
Mario Lupano storico dell’architettura, IUAV
Elena Sofia Moretti architetto Phd ricercatrice, IUAV
Luca Ribichini Presidente Commissione Cultura Casa Architettura OAR

in collegamento
Emilio Ambasz architetto e designer 
Barry Bergdoll storico dell’arte, Columbia University NY
Ugo La Pietra architetto e artista

moderano
Pippo Ciorra Senior Curator MAXXI Architettura
Domitilla Dardi
Senior Curator Design MAXXI

Il 26 maggio la videogallery ospita la selezione di video realizzati dagli architetti e i designers invitati alla mostra del 1972 e realizzati come produzioni originali espressamente per il MOMA: Gae Aulenti, Mario Bellini, Joe Colombo, Gaetano Pesce, Alberto Rosselli, Ettore Sottsass, Superstudio, Marco Zanuso e Richard Sapper.


posti individuali riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento e fino a esaurimento