giovedì 14 dicembre 2017, 18:00 - 20:00
Le Storie del Cinema d’Artista.

Tecniche miste. Fra film e video | con Sandra Lischi

Video Gallery – ingresso € 5
l’acquisto del biglietto dà diritto a un ingresso ridotto al museo (€ 8) entro una settimana dall’emissione.
ingresso € 4 per i possessori della card myMAXXI – abbonamento speciale myMAXXI per quattro incontri € 12

Un ciclo di lezioni dedicato al cinema e al video d’artista italiano dagli anni ’60 ai giorni nostri in occasione della rassegna artapes

Quattro appuntamenti, con altrettanti studiosi, per approfondire alcuni temi e aspetti inerenti al rapporto tra gli artisti e le immagini in movimento, dal contesto storico-artistico la alla prospettiva politica e performativa, dalle interferenze tra medium cinematografico e medium elettronico al procedimento del found-footage.

Nell’ultimo appuntamento, a partire dal contesto degli anni Sessanta, quando si sovrappongono nella produzione artistica l’uso della pellicola e quello delle nuove attrezzature di registrazione video, Sandra Lischi sviluppa una serie di riflessioni e racconti, accompagnati da estratti di opere, sul passaggio di consegne fra immagine cinematografica e immagine elettronica in Italia. I due media coesistono o confliggono, si confrontano, fra slanci di euforia tecnologica, recupero di tecniche artigianali, mutamenti nello sguardo, nella durata, nelle posture spettatoriali, nelle economie e nelle ecologie che mutano il panorama delle immagini in movimento.

Sandra Lischi. Insegna all’Università di Pisa. Nel campo della videoarte ha ideato a Pisa “Ondavideo” e codirige a Milano “Invideo”. Su arte elettronica e film sperimentale ha pubblicato dagli anni Settanta saggi, articoli e libri, curato rassegne e tenuto conferenze e seminari in vari paesi del mondo.

il progetto Le Storie del Cinema d’Artista è realizzato grazie al sostegno di MINI, Partner MAXXI Public Programs