martedì 13 Ottobre 2020, 11:30 - mercoledì 14 Ottobre 2020, 18:00
FAUST o del travestimento

Un progetto tra teatro e architettura contemporanea

Teatro e musica all’interno del Museo. Le architetture e le consonanze del linguaggio di Edoardo Sanguineti parlano con le opere esposte e con l’architettura di Zaha Hadid.

FAUST o del travestimento si inserisce all’interno del progetto “Travestimento e dissimulazione della traduzione” nell’ambito del Progetto Speciale Triennale MiBACT 2018/2020 che il regista Marco Lucchesi realizza con le attrici e gli attori della Scuola di Teatro e Specializzazione Professionale del Teatro di Roma, in collaborazione con il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il Conservatorio Santa Cecilia, l’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani.

Nel 2020 il regista lavora con gli attori specializzandi sul testo Faust. Un travestimento di Edoardo Sanguineti, rilettura dell’omonima opera di Johann Wolfang von Goethe, in occasione del decennale della scomparsa di Sanguineti.

Parte del laboratorio integrato di analisi strutturale dei testi si svolge al MAXXI, che accoglie gli attori per lavorare nelle gallerie interagendo con lo straordinario spazio di Zaha Hadid e con le opere esposte.

Il pubblico del museo potrà seguire il percorso formativo del gruppo, che indagherà le architetture e le consonanze del linguaggio di Sanguineti con le opere esposte e con l’architettura di Zaha Hadid. L’Ufficio Educazione porta avanti tale progetto con l’intento di animare gli spazi museali con modalità nuove e offrire ai visitatori proposte insolite, aprendo gli spazi al teatro e al dialogo tra le arti e l’architettura.

Il 28 e 29 novembre è previsto un momento di restituzione del lavoro svolto dagli attori nelle gallerie del museo, con l’accompagnamento musicale di piccoli nuclei di artisti del Conservatorio Santa Cecilia. Sia il percorso formativo nelle gallerie, sia l’evento finale sono pensati con un approccio intimo e vicino al pubblico, molto lontano dallo spettacolo teatrale inteso in senso tradizionale.

Per informazioni rivolgersi al numero 3386419518 – dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:00 – o via mail a edumaxxi@fondazionemaxxi.it