martedì 3 Marzo 2020, 17:30 - 20:00
Verso una legge per l’architettura.

Principi, regole e processi per la qualità dello sviluppo urbano in Italia

sala Carlo Scarpa – ingresso libero fino a esaurimento posti

L’evento propone di discutere e affrontare temi, ruoli e responsabilità degli amministratori, dei progettisti e dei cittadini.

In questo panorama il progetto di architettura si pone come garante per la qualità dell’ambiente in cui viviamo, attraverso un approccio inclusivo e non specialistico in grado di accogliere e orchestrare le istanze e le competenze di settore coinvolte nella produzione di spazi per la società.

L’obiettivo è rilevare temi e risposte che possano essere funzionali e utili per coloro che sono chiamati ad intervenire con la norma ma ancor di più con azioni culturali su tutto il territorio nazionale.

Nel corso dell’evento verrà presentato il volume Verso una legge per l’architettura, con la presenza degli autori e di Simone Capra, Maria Claudia Clemente, Alberto Iacovoni, Francesco Isidori, che raccoglie contributi di esperti ed intellettuali invitati ad offrire le loro riflessioni capaci di allargare lo sguardo e restituire un punto di vista composito su un tema estremamente complesso come quello della qualità architettonica e urbana.

Saluti e introduzione
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura
Flavio Mangione Presidente Ordine degli Architetti e PPC di Roma e Provincia
Luca Montuori Assessore Urbanistica Roma Capitale

Intervengono
Giovanni Maria Flick Presidente emerito della Corte costituzionale
Mario Avagnina Dirigente del Consiglio superiore dei lavori pubblici
Livio Sacchi Università degli Studi “G. d’Annunzio” Chieti-Pescara

Modera
Luca Molinari Università della Campania “Luigi Vanvitelli”