giovedì 31 maggio 2018, 18:30 - 20:00
Presentazione editoriale.

Io capisco solo l’arte antica. Educare, apprendere e interpretare al MAXXI

Sala Graziella Lonardi Buontempo – ingresso libero fino a esaurimento posti

Un libro che raccoglie e racconta 14 anni di attività educative al museo

Io capisco solo l’arte antica. Educare, apprendere e interpretare al MAXXI, a cura di Sofia Bilotta, Lida Branchesi e Valter Curzi, è la prima pubblicazione del museo dedicata all’educazione e raccoglie una selezione di progetti tra gli oltre 150 realizzati in 14 anni di attività. I progetti raccontano l’interdisciplinarità della programmazione espositiva, la ricchezza dei temi affrontati e la loro rilevanza potenziale per l’esperienza personale dei partecipanti.

Tuttavia il libro non parla tanto del museo e delle sue mostre quanto dei suoi visitatori: ci sono i loro volti ritratti nelle fotografie che documentano i progetti, le loro parole sotto forma di citazioni, le loro esperienze sotto forma di verifica dei progetti e di testimonianze. Insieme ai visitatori e agli educatori del museo compaiono gli artisti, i docenti, i colleghi professionisti, i tirocinanti, tanti studenti. Emerge una comunità educante che lavora insieme e di cui il museo è parte attiva, in un percorso in cui fin dal principio è partner La Sapienza – Università di Roma con l’insegnamento di Didattica del Museo e del Territorio.

Introduce
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura e Dipartimento Ricerca, Educazione e Formazione

Intervengono
Nicolette Mandarano museum digital media curator
Miriam Mandosi esperta di accessibilità museale
Silvia Mascheroni esperta di educazione al patrimonio culturale

Modera
Adriana Polveroni docente e gionalista

Sono presenti gli autori del libro