Contemporaneamente Italia

Nasce Contemporaneamente Italia, la card per visitare 26 musei di arte moderna e contemporanea

Dal 1 giugno al 31 dicembre 2017 con 30 euro è possibile visitare 26 istituzioni nel Paese che hanno come mission la promozione e la produzione dell’arte di oggi.
Il progetto nasce in occasione del G7 della cultura e prevede la creazione di una tessera nominale che garantisce un accesso, nell’arco di sei mesi, in una delle istituzioni che hanno aderito.

Le realtà coinvolte finora sono: Fondazione Mario Merz di Torino; Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino; Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea; Fondazione La Triennale di Milano; Fondazione Prada (Milano e Venezia); Museo del Novecento di Milano; Pirelli HangarBicocca di Milano; Fondazione Musei Civici di Venezia (per Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte Moderna e Palazzo Fortuny); MAMbo, Museo d’Arte Moderna di Bologna; Museo Novecento di Firenze; Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato; Azienda Speciale Palaexpo – Palazzo delle Esposizioni di Roma; Fondazione MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma; Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma; MADRE – Museo d’arte contemporanea Donnaregina di Napoli; MAN, Museo d’Arte Provincia di Nuoro; Fondazione Fotografia Modena; Galleria Civica di Modena; Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare; Museo MAGA di Gallarate e Palazzo Leone da Perego di Legnago; MARCA, Museo delle Arti di Catanzaro; Museo Nivola di Orani; Museo Riso di Palermo.