Attività Educative

Oltre il muro

Progetto educativo sulla mostra Please Come Back. Il mondo come prigione?

Quando?
Febbraio – maggio 2017

Istituzioni coinvolte
Istituto Tecnico e Liceo Scientifico “B. Pascal” (Roma)

A partire da alcune delle tematiche affrontate dalla mostra – la prigione come spazio fisico visibile e come spazio virtuale invisibile e il controllo satellitare delle comunicazioni -, il progetto, rivolto a una classe di scuola secondaria di secondo grado, intende instaurare una riflessione sulle prigioni fisiche e virtuali e sul controllo esercitato sulle nostre vite da internet e dai social media. Verranno dunque analizzate opere inerenti a tali argomenti, tra cui il video Temps Mort dell’artista algerino Mohamed Bourouissa. Il progetto prevede il coinvolgimento diretto dell’artista che, attraverso la presentazione del proprio lavoro, aiuterà i giovani partecipanti ad approfondire i complessi temi citati. Gli studenti parteciperanno a workshop al museo e a scuola e creeranno un cortometraggio – dalla stesura della sceneggiatura, alla realizzazione delle videoriprese – sulla propria quotidianità e su quanto questa sia influenzata dall’uso di internet e dei social media. Un videomaker professionista guiderà i partecipanti nella realizzazione del cortometraggio, svelando loro i segreti della professione.

Mercoledì 17 maggio è stata organizzata una giornata dedicata alla presentazione del lavoro svolto da parte dei giovani partecipanti e alla prima proiezione del cortometraggio. La giornata è stata anche un importante momento di restituzione dell’esperienza nonché di verifica del progetto stesso.

Scarica la brochure del progetto

Guarda il teaser >>

 
Guarda il trailer >>