mostra
08 Giugno 2023 > 25 Giugno 2023

videogalleryGiacomo Balla e Umberto BoccioniRivoluzionari, controversi, Futuristi!

videogallery – ingresso libero

orario museo

lunedì chiuso
da martedì a domenica 11 – 19
la biglietteria è aperta fino a un’ora prima della chiusura del Museo

CHIUSURE ANTICIPATE BIGLIETTERIA
sabato e domenica ultimo ingresso ore 17:30

aperture straordinarie

giovedì 18 e giovedì 25 luglio la mostra Passeggiate Romane, con le scenografie di Dante Ferretti, è aperta fino alle 21
ultimo ingresso ore 20:30

chiusura bookshop

dall’8 al 24 luglio per lavori di ristrutturazione

maggiori informazioni

L’unione di arte e vita di due protagonisti dell’avanguardia italiana.

In occasione della riapertura della casa d’artista di Giacomo Balla, una rassegna dedicata a due straordinari protagonisti della storia del Futurismo. Prodotti da ARTE.it Originals in collaborazione con RAI Cultura, i due documentari in proiezione sono firmati da Piero Muscarà, Franco Rado ed Eleonora Zamparutti.

BALLA. Il signore della luce
2021, 52 min
Figura complessa, a tratti segreta, dalla creatività poliedrica, Giacomo Balla (Torino, 1871 – Roma, 1958) è stato per lungo tempo vittima di un marchio d’infamia. Oggi, nuovi studi restituiscono a Balla un ruolo di primo piano nel panorama internazionale dell’arte, tanto da riconoscere in lui il “Leonardo da Vinci del XX secolo”, come egli stesso amava definirsi.

FORMIDABILE BOCCIONI
2022, 54 min
Visionario, geniale, inquieto: l’artista italiano Umberto Boccioni (Reggio Calabria, 1882 – Verona, 1916) ha rivoluzionato la scultura moderna. Primo attore del grande circo di Tommaso Marinetti, Boccioni ha tradotto la poesia in arte dando forma e materia alla più importante Avanguardia artistica del primo Novecento in Europa, il Futurismo.

in testata: BALLA Genio Futurista © ARTE.it, FORMIDABILE BOCCIONI Still #2 © ARTE.it