Alberto Boatto, photo © Massimo Piersanti
evento
mercoledì 4 Maggio 2022 ore 18:30 - ore 19:30

presentazione del catalogoAlberto BoattoLo sguardo dal di fuori

sala Graziella Lonardi Buontempo
ingresso libero fino a esaurimento posti

«Concettualmente io mi muovo nel cerchio in espansione dello sguardo» Alberto Boatto, critico, intellettuale e curatore ai margini, ma anche al centro della vita culturale del proprio tempo.

L’incontro è occasione per presentare il volume, a cura di Stefano Chiodi, in cui la figura di Alberto Boatto è analizzata riunendo saggi, testi di approfondimento, immagini – alcune delle quali inedite – e una bibliografia specifica.
Strumento fondamentale per accostarsi allo studio di questa figura è la sezione incentrata sui documenti d’archivio: una schedatura di più di 12.000 carte che compongono il fondo proveniente dall’archivio di Alberto Boatto, donato al Museo e presentato in occasione della mostra a lui dedicata. Corrispondenza, documenti, materiali fotografici, audio, video e libri, restituiscono il complesso universo di un intellettuale che sfugge a ogni tentativo di classificazione.

introduce
Giulia Pedace Responsabile Archivi MAXXI Arte

intervengono
Manuel Barrese Università di Chieti-Pescara
Stefano Chiodi Università Roma Tre
Lara Conte Università Roma Tre
Denis Viva Università di Trento
Stefania Zuliani Università di Salerno

In collaborazione con Quodlibet


posti individuali riservati per i titolari della card myMAXXI scrivendo a mymaxxi@fondazionemaxxi.it, entro il giorno prima dell’evento e fino a esaurimento