Attività Educative

Afropolitan

In occasione della mostra African Metropolis. Una città immaginaria (22 giugno – 4 novembre 2018), il MAXXI Educazione propone Afropolitan, un progetto di mediazione interculturale con giovani provenienti da diverse regioni del continente africano, giovani di seconda generazione e autoctoni.

Il titolo del progetto è un neologismo dal forte contenuto concettuale: come la parola cosmopolita indica chi riconosce nel mondo la propria patria non limitando i propri interessi al paese natio, avendo fatto esperienza di molte realtà diverse, così la parola Afropolitan indica chi conosce il continente africano e vi si sente legato per varie ragioni (provenienza geografica e/o culturale, affetti, ecc).

L’obiettivo è quello di produrre letture alternative a quella storico-artistica curatoriale di una selezione di opere, durante incontri di progettazione partecipata. Ragazze e ragazzi interpretano il patrimonio culturale più recente del continente africano in mostra, creando nuovi significati condivisi a partire dalle proprie esperienze di vita.

Quando?
I giovani mediatori interculturali sono presenti in Galleria 3 e aperti al dialogo con i visitatori secondo il seguente calendario:
– dal 22 giugno al 20 luglio e nel mese di settembre ogni giovedì e ogni venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 (eccetto festivi);
– nei mesi di ottobre e novembre ogni sabato dalle ore 11:00 alle ore 19:00.

Progetto realizzato con la consulenza scientifica per la mediazione interculturale di La Speranza Cooperativa Sociale

Si ringraziano per la collaborazione Biblioteche di Roma – Ufficio Intercultura, Associazione di volontariato Baobab Experience ONLUS, CIES – Centro Informazione e Educazione allo Sviluppo ONLUS, Consiglio dei Giovani del Municipio II

Per informazioni scrivere a edumaxxi@fondazionemaxxi.it