martedì 11 settembre 2018, 18:30 - 21:00

William J. R. Curtis su Bruno Zevi

Auditorium del MAXXI – ingresso gratuito fino a esaurimento posti

Due critici e storici a confronto in un dialogo ideale capace di annullare i confini temporali

Qual è l’eredità di Bruno Zevi nella riflessione critica d’architettura, nazionale e internazionale? Quale il suo impatto nella scrittura? Quale il suo lascito nella concezione storica? A parlarne, in duetto con Luigi Prestinenza Puglisi, William J. R. Curtis, noto storico dell’architettura inglese, pluripremiato e insegnante in molte università di tutto il mondo, tra cui Harvard e Cambridge, attraverso un incontro in cui ripercorrere le tappe umane e professionali che legano il suo pensiero all’opera di Zevi.

A partire dall’autobiografia Zevi su Zevi, diario ironico e polemico di un’avventura intellettuale, l’incontro dà spazio al confronto tra due posizioni, quella di Curtis e di Zevi, a volte diverse, e per questo ancor più arricchenti.

Intervengono
Luigi Prestinenza Puglisi Presidente AIAC
William J. R. Curtis critico d’architettura
Luca Zevi architetto, Vice Presidente Fondazione Bruno Zevi

Modera
Giulia Mura critico e curatore

In collaborazione con AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica