giovedì 18 maggio 2017 - giovedì 25 maggio 2017
Open Call.

Street Museum

Diventa protagonista di un’installazione di Yona Friedman.
Partecipa all’open call e un oggetto per te importante diventerà parte di una mostra!

In occasione della mostra Yona Friedman. Mobile Architecture, People’s Architecture, l’architetto-utopista costruisce al MAXXI un nuovo Street Museum, progetto lanciato originariamente nel 2004, che consente alle persone di diventare protagonisti di una sua opera.

Stiamo cercando 16 oggetti, simbolici e importanti per chi li dona, che saranno esposti in mostra. Gli oggetti selezionati saranno accolti in sedici teche, parte di una struttura realizzata da Yona Friedman con la collaborazione di un team di studenti di architettura.

Se il tuo oggetto sarà selezionato, sarai invitato alla presenza dell’architetto ad attivare il “Museo di Strada” portando al MAXXI una parte della tua vita che diventerà “opera”.

Quali caratteristiche devono avere gli oggetti per essere esposti nello Street Museum?

– dimensioni massime: cm 50 x 50 x 50
– peso massimo: kg 3
– non devono essere composti da materiale organico o deperibile
– è ammesso ogni mezzo espressivo, sia pezzi originali sia readymade
– è possibile presentare anche una serie di oggetti (per esempio un gruppo di fotografie, oggetti in dialogo tra loro, ecc…)
– devono essere privi di allaccio elettrico

Termine partecipazione

La call chiude il 25 maggio 2017: l’Ufficio Curatoriale esaminerà gli oggetti proposti ed entro il 31 maggio comunicherà l’esito ai soli partecipanti selezionati.

Cosa succede se vieni selezionato?

Dovrai portare fisicamente il tuo oggetto al museo il 19 giugno per posizionarlo nella teca alla presenza del team. Se impossibilitato, potrai spedire l’oggetto attraverso la posta prioritaria: il plico dovrà arrivare all’indirizzo che verrà fornito entro e non oltre il 15 giugno.
Al termine della mostra l’oggetto non sarà restituito.

L’open call è chiusa: grazie a tutti i partecipanti!