sabato 23 giugno 2018, 18:00 - 20:30
Tre donne. Un altro cinema iraniano.

Incontro con le registe e proiezione

Auditorium del MAXXI – ingresso € 5
a cura di Mario Sesti e Italo Spinelli

L’Iran di oggi raccontato con lo sguardo inedito e personale di tre cineaste

Lo spaccato di una società viva e palpitante di tensioni, la memoria della guerra, la condizione della donna, l’universo rurale, la riservatezza dei sentimenti, il cosmo familiare: una serie di appuntamenti cinematografici dedicati all’Iran contemporaneo attraverso la scrittura sottile e inventiva, dolorosa e coraggiosa, di uno sguardo femminile che fa propria una cultura delle immagini, della poesia e della testimonianza dalle radici millenarie.

Nel primo appuntamento incontriamo le registe Narges Abyar, Rahkshan Bani Etemad, Ida Panahandeh, vere e proprie protagoniste della rinascita del cinema del loro paese.

A seguire proiezione
Narges
di Rahkshan Bani Etemad
1991, 100′, lingua originale con sottotitoli in italiano

Adel è un giovane criminale che spesso fa coppia con la sua compagna di mezza età Afagh. Quando incontra la bellissima Narges, decide di cambiare vita e sposarla. Afagh assicura la famiglia della sposa che Adel è affidabile, ma il suo passato criminale chiude la maggior parte delle porte e Adel decide di tornare alla vecchia vita per un ultimo lavoro. Al suo quarto film, Rahkshan Bani Etemad non manca ancora una volta di offrire, come pochi altri autori del suo paese, uno spaccato della società iraniana e della condizione femminile.

In collaborazione con CityFest – Fondazione Cinema per Roma e Asiatica Film Mediale
Si ringrazia Mercure Hotels. Con il supporto di JCI

Altri eventi del ciclo Estate al MAXXI 2018