sabato 27 gennaio 2018, 11:30 - 13:00
Presentazione del catalogo.

Corpo movimento struttura. Il gioiello contemporaneo e la sua costruzione

Centro Archivi MAXXI Architettura – ingresso libero con il biglietto del museo fino a esaurimento posti

Un volume dedicato alla mostra che indaga il particolare rapporto e i molteplici legami tra il mondo del gioiello e quello dell’architettura

Il gioiello contemporaneo è un mondo fatto di equilibrio tra pesi e misure, conoscenza dei materiali, ma anche sapienza tecnica e artigianale. I gioielli abitano il nostro corpo, vivendo sulla sua superficie irregolare e in costante movimento. Lo fanno grazie alla loro struttura, esattamente come accade all’architettura, animata a sua volta dal dinamismo delle persone.

Nell’opera dei sei grandi designer presenti in Corpo movimento struttura. Il gioiello contemporaneo e la sua costruzione – Giampaolo Babetto, David Bielander, Helen Britton, Monica Cecchi, Peter Chang e Philip Sajet – il riferimento all’architettura e l’analogia costruttiva tra piccola e grande scala spaziale diventano elementi costitutivi delle loro crezioni, ispirate a sei autori presenti nelle Collezioni del MAXXI Architettura: Vittorio De Feo, IaN+, Sergio Musmeci, Pier Luigi Nervi, Maurizio Sacripanti e Carlo Scarpa.
Per la presentazione del catalogo della mostra ne parlano un critico d’arte, la curatrice e due dei designer in mostra.

Introduce
Margherita Guccione Direttore MAXXI Architettura

Interviene
Marco Bazzini critico d’arte

Sono presenti
Domitilla Dardi curatrice della mostra
Giampaolo Babetto designer
Monica Cecchi designer

Altri eventi del ciclo Corpo movimento struttura. Il gioiello contemporaneo e la sua costruzione