giovedì 31 maggio 2018, 18:30 - 20:00
Presentazione editoriale.

A MANO DISARMATA di Federica Angeli

Auditorium del MAXXI – ingresso libero fino a esaurimento posti

La storia di una giornalista e della sua vera e propria sfida alla malavita

Due spari nella notte, le finestre che si aprono e subito dopo un grido: «Tutti dentro, lo spettacolo è finito!» Siamo a Ostia, nel 2013, e tra gli abitanti di quei palazzi c’è anche Federica Angeli, cronista di nera per le pagine romane di La Repubblica, che in quella periferia è nata e cresciuta. Da tempo si occupa dei clan locali e ha subìto gravi minacce. Sa quindi come è fatta la paura, ma crede che l’altra faccia della paura sia il coraggio. Se i vicini rientrano obbedienti al comando del boss, lei decide di denunciare ciò che ha visto. Dal giorno dopo la sua vita è stravolta: per la sua incolumità le è assegnata una scorta, eppure nessuna intimidazione fa vacillare la sua fede in un noi con cui condividere la lotta per la legalità.

La storia giudiziaria di cui è protagonista – raccontata nel libro edito da Baldini+Castoldi – fino alle più recenti sentenze ci parla di una possibile seppur faticosa vittoria, confermando che tutti insieme possiamo alzare la testa e cambiare in meglio.

Chi sta dalla parte giusta non perde mai. Chi ha scelto di sfidare a viso aperto la mafia la testa non la chinerà mai. Perché sulla bilancia alla sera ci si sale da soli, con la propria coscienza, ed è a lei che si risponde.

Introduce
Giovanna Melandri Presidente Fondazione MAXXI

Intervengono
Federica Angeli autrice del libro
Mario Calabresi direttore La Repubblica
Alfonso Sabella magistrato

Durante la presentazione l’attrice Valentina Minzoni leggerà un monologo tratto dallo spettacolo Dieci storie proprio così di Giulia Minoli e Emanuela Giordano